Casi d'uso

All’interno del progetto i-Treasures, la fruibilità della piattaforma verrà dimostrata in quattro diversi casi di studio: a) Canti Rarib) Danze rare c) Artigianato Tradizionale  e d) Composizione di Musica Contemporanea.

Per estrarre una nuova serie di dati sull’ICH e creare nuove conoscenze, verrà impiegata la tecnologia multisensoriale. I partecipanti al progetto si impegneranno ad adattare la tecnologia proposta alle specifiche condizioni e le necessità di ognuno di questi casi d’uso. 

 

Caso d’uso 1: Apprendimento di canti rari

Il caso d’uso relativo al canto riguarderà diverse tecniche canore tradizionali europee appartenenti all’Inventario UNESCO del Patrimonio Culturale Intangibile che necessita di urgente salvaguardia. Le canzoni selezionate sono il “cantu in paghjella” della Corsica (Francia), il “canto a tenore”, canzoni pastorali della Sardegna (Italia), e gli inni bizantini dal Monte Athos (Grecia). Queste canzoni sono solitamente eseguite in occasioni festive, sociali e religiose; ma il numero di praticanti attivi sta diminuendo. Il nostro case di studio comprenderà anche uno stile canoro contemporaneo in recente espansione: il “beatboxing”, in cui il cantante imita il suono di strumenti a percussione e tamburi. 


 

Caso d’uso 2: Apprendimento di danze rare

Il caso di studio relativo alla danza si concentrerà su due specifici casi d’uso: la Danza Contemporanea e la Danza Tradizionale. La danza è un’arte immateriale per antonomasia, perché consiste nel movimento del corpo dell’esecutore. La danza può comunicare diversi messaggi a seconda del contesto, e concentrarsi su aspetti estetici o artistici (danza contemporanea, balletto), aspetti culturali e sociali (danze popolari, tradizionali), storytelling (danze simboliche), significati spirituali (i dervishi roteanti), ecc.


 

Caso d’uso 3: Artigianato Tradizionale 

Il caso di studio relativo all’artigianato tradizionale ha come obiettivo l’analisi, la realizzazione di modelli, l’identificazione e l’analisi semantica delle interazioni gestuali tra l’artigiano e il materiale che utilizza. Nel contesto proposto, per interazione si intende il controllo del materiale mediante il gesto. Per sviluppare una metodologia ibrida di riconoscimento del gesto, verranno utilizzate delle fotocamere di profondità per il rilevamento d’insieme di gesti e posture delle mani, delle camere ottiche per il rilevamento dei gesti delle dita e dei sensori incorporati per misurare i parametri gestuali.

 


 

 

Caso d’uso 4: Composizione di Musica Contemporanea

Il caso di studio relativo alla composizione di musica contemporanea ha come obiettivo lo sviluppo di un nuovo strumento musicale intangibile. Questo strumento musicale digitale si presenterà come una nuova Interfaccia Uomo-Macchina Multimodale per la composizione di una musica in cui i gesti naturali eseguiti in un Ambiente reale saranno mappati insieme alla musica/segmenti di voce, prendendo in considerazione lo status emotivo dell’esecutore. Pertanto, i ‘gesti quotidiani’ eseguiti nello spazio o su una superficie, insieme al feedback emozionale dell’esecutore, indirizzeranno continuamente la sintesi delle entità musicali. Queste entità musicali possono essere a) motivi musicali di compositori classici (es. Beethoven, Haydn o Mozart), b) suoni naturali e strumentali o c) segmenti di voce che parla/canta.