Canto A Tenore . Voci

Sa Boghe

Le melodie del boghe di solito non superano l’estensione di una quinta, partendo dal primo grado di una scala maggiore. Il primo grado è anche, in molti casi, il tono finale della frase melodica e il centro tonale. Il boghe canta le liriche con una voce relativamente naturale. La sua melodia è caratterizzata in diversi casi da abbellimenti quali volte, appoggiature e vibrato stretto.

L’accompagnamento

La voce del solista (il boghe) è accompagnata dagli altri tre cantanti attraverso i corfo (sing. corfu, ‘colpo’). Le caratteristiche polifoniche di un canto a tenore e le sue tipiche forme timbriche emergono durante i corfo.